Montenegro

Pin It
Il Montenegro (Republika Crna Gora), stato balcanico, affacciato sul mar Adriatico, è una combinazione – non sempre perfetta – di culture e religioni diverse e distanti. Il Montenegro, primo Stato ecologico al mondo, può contare su uno straordinario ambiente naturale e per questo punta sempre di più ad un turismo sostenibile.

 

Capitale

Podgorica (139.100 ab. dato 1999)

Superficie

13.812 km²

Popolazione

672,180 ab.

Densità

43,3 ab./km²

Moneta

Euro

Fuso orario

Nessuna differenza oraria con l’Italia, (UTC +1).

Lingua

Montenegrino. Diffusi anche albanese, inglese e italiano.

Religione

Cristiana, Ortodossa, Musulmana. Presente anche una minoranza cattolica.

Formalità d’ingresso e documenti

Il passaporto non è necessario: basta la carta d’identità valida per l’espatrio (avente validità residua di almeno 3 mesi). Il visto per motivi turistici non è richiesto ai cittadini italiani. La patente italiana è riconosciuta. È necessaria la Carta Verde.

Viaggiatori con animali

I piccoli animali domestici – cani, gatti, furetti – devono essere muniti da un certificato veterinario, avere un microchip (o di un tatuaggio) identificativo e devono essere in regola con la vaccinazione antirabbica.

Sanità e sicurezza

Le strutture sanitarie, sia pubbliche che private, sono insufficienti ed al di sotto della media europea. Attrezzature mediche e farmaci non sono di facile reperimento. Non è richiesta nessuna vaccinazione. L’acqua corrente è generalmente potabile, ma attenzione a bere liquori distillati sul posto: spesso vengono distillati con attrezzature e strumenti inadeguati. La situazione generale e l’ordine pubblico sono discreti.

Clima

Il Montenegro è caratterizzato, sulla costa, da un clima mediterraneo; questo clima mite, ma man mano che ci si sposta nell’entroterra, assume caratteristiche sempre più continentali.

Ordinamento dello stato

Indipendente dalla Serbia dal 3 giugno 2006, attualmente è una repubblica parlamentare.

Economia

L’economia del Montenegro è in forte crescita. Volano dello sviluppo è stato il secondo settore (legato alla lavorazione dell’acciaio e dell’alluminio). Più del 35% del territorio montenegrino è arabile. Ciò dimostra la grande importanza rivestita dall’agricoltura. Si coltivano in particolar modo: frutti di bosco, frumento, mais, tabacco, patate, olive, arance, uva. Il settore turistico sta assumendo importanza.

Elettricità

Tensione: 220 V, frequenza 50 Hz (come in Italia). È comunque consigliabile munirsi di un adattatore.

Poste, banche e telefono

Gli uffici postali seguono il seguente orario: lunedì – venerdì dalle 7.00 alle 19.00; il sabato dalle 8.00 alle 15.00Gli orari degli sportelli bancari sono i seguenti: lunedì – venerdì dalle 7.00 alle 19.00; il sabato dalle 8.00 alle 15.00.
La copertura cellulare è buona
Prefisso per l’Italia: 9939
Prefisso dall’Italia: 00382
Numeri utili:
Info internazionali: 901
Polizia: 92
Vigili del fuoco: 93
Pronto soccorso: 94
Info strade: 9807