Irlanda

Pin It
L’Irlanda (Éire), soprannominata l’Isola di Smeraldo o la Tigre celtica, è un luogo di incredibile bellezza, permeato da un’atmosfera unica che sa di storia, magia, antiche leggende e tradizioni secolari.

Le nostre guide

Guida dell'Irlanda

Ecco un’espressione gaelica che sentirete spesso durante il vostro soggiorno irlandese, specialmente...

Guida di Dublino

La città di Dublino è affascinante per la sua storia e per la sua ricchezza culturale, come lo è per...
 

Capitale

Dublino (495.781 ab. / 2003)

Superficie

70.273 km²

Popolazione

4.422.100 ab. (dato 2006)

Densità

54 ab./km²

Moneta

Euro

Fuso orario

-1h rispetto all’Italia., (UTC 0).

Lingua

Inglese ed irlandese

Religione

Cattolica e protestante

Formalità d’ingresso e documenti

Il passaporto non è necessario; basta la carta d’identità valida per l’espatrio (in corso di validità). Il visto non è richiesto. La patente italiana è riconosciuta, così come l’assicurazione.

Viaggiatori con animali

I piccoli animali domestici – cani, gatti, furetti – devono essere muniti del passaporto per animali (in vigore dal 2004), avere un microchip (o di un tatuaggio) identificativo e devono essere in regola con la vaccinazione antirabbica (da effettuarsi sei mesi prima della partenza).

Sanità e sicurezza

Le strutture sanitarie, sia pubbliche che private, sono buone, come buona è la reperibilità dei farmaci. Non è richiesta nessuna vaccinazione. Si consiglia di portare con sé il tesserino magnetico per l’assistenza sanitaria. La situazione generale è buona, non vi sono zone a rischio.

Clima

L’Irlanda gode di un clima mite e temperato. Gli inverni sono freddi, ma mai troppo rigidi e le precipitazioni a carattere nevoso sono scarse. Le estati sono calde, ma non afose (difficilmente si superano i 30°C.) e luminose.

Ordinamento dello stato

Indipendente dal Regno Unito dal 1936, l’Irlanda è una repubblica parlamentare.

Economia

L’economia irlandese è moderna e dinamico, caratterizzata da un mercato del lavoro ben strutturato. Grazie all’oculato utilizzo dei fondi europei da parte delle istituzioni e in virtù dei cospicui incentivi fiscali numerose multinazionali hanno scelto di aprire sedi in Irlanda. Il settore industriale occupa circa il 30% della forza lavoro, mentre il settore terziario, in questi ultimi anni, si è configurato come settore trainante. Fiore all’occhiello sono: ricerca e biotecnologie.

Elettricità

Tensione: 220/240 V, frequenza 50 Hz. È comunque consigliabile munirsi di un adattatore.

Poste, banche e telefono

Gli uffici postali sono aperti da lunedì a venerdì dalle 09 alle 17:30. Le banche sono aperte dalle 9.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì, con orario prolungato fino alle 17 il giovedì.
La copertura cellulare è ottima.
Prefisso per l’Italia: 0039
Prefisso dall’Italia: 00353
Numeri utili:
emergenza: 112